Le muse influenti – Andy Warhol, “Last Supper”

Quasi 100 variazioni sul tema tra serigrafie, dipinti e schizzi su carta. Il ciclo che chiuse una carriera, quella di Andy Warhol. Parliamo di “Last Supper”, ispirato al “Cenacolo” di Leonardo Da Vinci, una potente reiterazione dei principi che hanno informato l’intera vita artistica del più importante rappresentante della Pop Art Americana, capace forse più di ogni altro, di incarnare le contraddizioni degli Stati Uniti.

Nella Galleria delle “Stanze italiane” ce ne parla la storica dell’arte Laura Mattioli, presidente del CIMA-Center for Italian Modern Art di New York per la serie “Le muse influenti”, dedicata ad artisti statunitensi del Novecento e di oggi che hanno avuto in qualche modo a che fare, direttamente o indirettamente, con il mondo culturale italiano.

Scopri di più
2022-01-25T16:05:21+01:00
Torna in cima