Categoria: Galleria

Constancia – “Les vêpres siciliennes” | Teatro Massimo di Palermo

Constancia - Les vêpres siciliennes | Teatro Massimo di Palermo La mostra “Constancia. Donne e potere nell’impero mediterraneo di Federico II” si anima virtualmente della musica di Giuseppe Verdi e della sua opera “Les Vêpres siciliennes”, ispirata al famoso episodio storico che vide lo scontro tra gli oppressori angioini e i siciliani oppressi. L’opera, diretta da Omer Meir Wellber, ha inaugurato la Stagione

2022-05-06T20:21:18+02:00

Constancia. Donne e potere nell’impero mediterraneo di Federico II

Constancia. Donne e potere nell'impero mediterraneo di Federico II Quattro donne con lo stesso nome legate all'imperatore svevo al centro di una mostra all’Istituto Italiano di Cultura di New York New York, 686 Park Avenue, 7 marzo - 8 aprile 2022 [inaugurazione lunedì 7 marzo] Costanza d’Altavilla, regina e imperatrice (1154-1198), madre di Federico II; la prima moglie dello Stupor mundi, l’imperatrice Costanza

2022-03-07T12:39:38+01:00

Constancia – Lo Steri di Palermo

Constancia - Lo Steri di Palermo Ha mutato diverse volte la sua destinazione d’uso: residenza dei Viceré spagnoli, ha ospitato gli uffici della Dogana, è stato Tribunale della Santa Inquisizione, oggi è sede del Rettorato dell’Università di Palermo. Edificato agli inizi del Trecento da Manfredi I Chiaramonte: si tratta dello Steri di Palermo, luogo la cui storia plurisecolare viene ripercorsa dai docenti Maria

2022-03-05T17:36:09+01:00

We Love Art

We Love Art We Love Art è il progetto della Farnesina e della Fondazione CDP per promuovere all’estero le opere di otto giovani artisti che hanno saputo unire l’arte con l’industria. Un tour internazionale, in collaborazione con ambasciate, consolati e Istituti Italiani di Cultura, che è partito da Seoul e ha fatto tappa anche all’Istituto Italiano di Cultura di New York dove la

2022-02-28T22:57:55+01:00

Constancia – I tesori di epoca federiciana della Cattedrale di Palermo

Constancia - I tesori di epoca federiciana della Cattedrale di Palermo Dal “diaconicon”, una delle due absidi di età normanna, della Cattedrale di Palermo, uno dei luoghi più suggestivi della civiltà mediterranea, dove si incontrano le tradizioni del nord Europa da un lato e quelle arabe e musulmane, romaniche e bizantine dall’altro, comincia nella Galleria delle “Stanze italiane” il percorso digitale che l’Istituto

2022-03-07T12:17:16+01:00

Salvatore Garau: il valore delle idee

Salvatore Garau: il valore delle idee Sculture invisibili come immagini del nostro tempo presente. È il progetto di Salvatore Garau che, dopo una prima esposizione in Sardegna, ha portato Buddha in contemplazione a Milano in piazza Scala, e Afrodite piange a New York con l’idea di esporre sette sculture invisibili in altrettante città. Afrodite piange esposta a Wall Street è anch’essa figlia dei

2022-02-24T19:03:26+01:00

Un inedito gioiello di Federico II da Palermo a New York

Un inedito gioiello di Federico II da Palermo a New York Dal 7 marzo all’Istituto Italiano di Cultura di New York nella mostra Constancia. Donne e potere nell'impero mediterraneo di Federico II anche il quarzo cabochon rinvenuto nel sarcofago dell’Imperatore È rimasto per decenni in cassaforte, ma la sua brillantezza non si è mai offuscata. Torna alla luce ed è pronto a partire

2022-03-07T12:16:35+01:00

Charles H. Traub

Charles H. Traub «Vedi le nostre debolezze, ci spogli e ci denudi, fai l’amore attraverso la telecamera e infine ci veneri». Così diceva del fotografo americano Charles H. Traub, Luigi Ghirri. Charles H. Traub ha iniziato la sua carriera fotografica nella New York del 1967 ma l’obiettivo fotografico è stato spesso rivolto all’Italia. Nei primi anni ’80 Traub compie un vero e proprio

2022-02-14T15:36:16+01:00

Le muse influenti – Robert Rauschenberg, “Dante Drawings”

Le muse influenti – Robert Rauschenberg, “Dante Drawings”  “Dante Drawings” ovvero l’Inferno dantesco secondo Robert Rauschenberg. Nelle “Stanze italiane”, l’Istituto Italiano di Cultura di New York continua ad indagare i riflessi e l’eco dell’universo della “Commedia” che si protraggono nei secoli.  Ne parla Laura Mattioli nella serie di video lezioni “Le Muse Influenti”. Presidentessa del CIMA-Center for Italian Modern Art di New York, Mattioli descrive l’opera di Rauschnberg realizzata

2022-02-02T12:20:56+01:00

Le muse influenti – Jean-Michel Basquiat, “Versus Medici”

Le muse influenti – Jean-Michel Basquiat, “Versus Medici” “Versus Medici”: emblema dell’attività artistica di Jean-Michel Basquiat, il maggior rappresentate dell’identità artistica afroamericana e tra i più importanti esponenti del graffitismo d’oltreoceano. Scoperto da Andy Warhol, portò la sua arte dalle strade alle gallerie d’arte. Con quest’opera di notevoli dimensioni, grazie all'unione di tre tele differenti, che richiama le pale d'altare rinascimentali, Basquiat volle

2022-02-02T10:30:34+01:00
Carica altri articoli
Torna in cima