28 giugno: Opera Italiana is in the Air di Alvise Casellati presenta “Rebirth!”

Alvise Casellati dirige un’orchestra formata da elementi del Metropolitan Opera e della New York Philharmonic, uniti per l’occasione in unica formazione, con le voci di Jennifer Rowley, Stephen Costello e Gabriella Reyes. Alla serata parteciperà anche il Rising Voices Choir del Memorial Sloan Kettering Cancer Center nato dal progetto di musicoterapia del prestigioso centro di ricerca medico scientifica.

Edizione unica e speciale del progetto Opera Italiana is in the Air, nato dalla intuizione di Alvise Casellati nel 2017 per Central Park a New York, poi sperimentato a Miami e in Italia. Come sempre Opera Italiana is in the Air si avvale del supporto del Consolato Generale Italiano a New York e del contributo fondamentale dell’Istituto Italiano di Cultura a New York, che trasmetterà l’evento sulla sua nuova piattaforma digitale www.stanzeitaliane.it. La serata sarà inoltre trasmessa sul canale Opera Italiana is in the Air.

Lunedì 28 giugno, alle ore 19 di New York, Opera Italiana is in the Air torna nella sua prima casa al Central Park. L’evento si terrà al Naumburg Bandshell, riaperto per l’occasione dopo un restauro durato due anni, e segnerà la rinascita della musica nella Grande Mela giacché sarà il primo evento operistico e con grande orchestra della capitale culturale americana dopo la pandemia. Dunque un grande messaggio di speranza per tutti gli amanti della cultura.

Il concerto sarà anche l’occasione per un tributo speciale al tenore Enrico Caruso nel centenario della morte in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura a New York e il Comitato Nazionale per la celebrazione del Centenario di Enrico Caruso.

Il repertorio che costituisce il programma musicale della serata traccia un percorso fra gli autori più celebri della storia dell’opera, con brani di Verdi, Puccini, Donizetti, Rossini ed un’incursione d’eccezione nella musica contemporanea con la compositrice diciassettenne Mondriana Villegas, studentessa del New York Philharmonic’sVery Young Composers Program.

Inoltre per la prima volta quest’anno Opera Italiana is in the Air collabora con l’eccellenza medica mondiale per la ricerca e la cura oncologica, il Memorial Sloan Kettering Cancer Center (MSK),presentando, oltre a Rising Voices Choir l, lo streaming del concerto per i suoi pazienti e lo staff medico.

“Sarà un concerto che rimarrà nella storia della città e una vera rinascita per lo spettacolo e la musica dal vivo in un luogo simbolo per la cultura occidentale. Tutti abbiamo bisogno della forza di rinascita che ci regalano la bellezza, l’arte e la musica ed è per me una vera gioia essere riuscito a comporre il complesso puzzle per realizzare già a giugno 2021 questo sogno di ripartenza. Ovviamente devo un profondo ringraziamento ai preziosi partner e sponsor che si sono spesi al mio fianco affinché tutto ciò accadesse” dichiara Alvise Casellati.

Mentre Karen Popkin, coordinatrice del Creative Arts and Movement Therapies del Memorial Sloan Kettering sottolinea: “Siamo felicissimi di questa collaborazione del nostro Rising Voices Choir, composto da ex pazienti oncologici, veri sopravvissuti che sanno quale sia il reale potere di rinascita delle arti, del bello e della musica, perciò protagonisti perfettiper questo appuntamento di rinascita collettiva”.

L’evento è sostenuto dal Consolato Generale Italiano a New York ed ha ottenuto il contributo fondamentale dell’Istituto Italiano di Cultura a New York, che trasmetterà l’evento sulla sua nuova piattaforma digitale  www.stanzeitaliane.it.

L’evento è stato supportato dal generoso contributo di Intesa Sanpaolo, The Alexander Bodini Foundation, FIAC, ACP Group, ENI, Bracco Diagnostics e Ferrero North America.

GUARDA IL CONCERTO
2021-06-28T21:42:14+02:00
Torna in cima