Circa Esserci Esserci

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora Esserci Esserci ha creato 18 post nel blog.

Dal 17 aprile: il giornalista Antonio Di Bella ospite del Caminetto

Dal 17 aprile: il giornalista Antonio Di Bella ospite del Caminetto Ospite dei dialoghi davanti al Caminetto dell'Istituto Italiano di Cultura di New York è il giornalista Antonio Di Bella, corrispondente della Rai dagli Stati Uniti, già direttore di Rai3 e Rai News 24, che racconta il suo lungo rapporto con gli USA dai tempi dell’Università ai più recenti fatti di cronaca, diventati

Dal 17 aprile: il giornalista Antonio Di Bella ospite del Caminetto2021-04-15T21:05:10+02:00

Dal 10 aprile: primo ospite del Caminetto è Anthony Tamburri

Dal 10 aprile: primo ospite del Caminetto è Anthony Tamburri Ad aprire il ciclo delle conversazioni davanti al Caminetto è  Anthony Tamburri (Dean, John D. Calandra Italian American Institute) che dialoga – ripercorrendo anche la sua storia – sul rapporto tra italiani e l’America e viceversa, nell’ottica del concetto di Pietro Bassetti che affianca agli “italiani” gli “italici” (cioè chi include valori e tradizioni

Dal 10 aprile: primo ospite del Caminetto è Anthony Tamburri2021-04-10T13:08:20+02:00

Dal 10 aprile: il Caminetto delle Stanze italiane

Dal 10 aprile: il Caminetto delle Stanze italiane Il Caminetto è la stanza dedicata a quelle conversazioni che descrivono esempi e raccontano storie di italiani a New York, negli USA. Lo presenta il direttore dell'Istituto Italiano di Cultura Fabio Finotti. Visita la stanza Scopri le altre novità delle Stanze italiane

Dal 10 aprile: il Caminetto delle Stanze italiane2021-04-10T13:09:22+02:00

Dal 3 aprile: gli Alighieri dopo Dante

Dal 3 aprile: gli Alighieri dopo Dante Dante Alighieri trascorse parte della vita in Veneto e il figlio Pietro nel 1353 comprò un terreno nella Valpolicella ancora oggi di proprietà degli eredi che dal Cinquecento portano il doppio cognome Serego Alighieri. I dettagli di questa storia e altri racconti fra vino e letteratura nella conversazione fra Pieralvise Serego Alighieri che oggi abita nella

Dal 3 aprile: gli Alighieri dopo Dante2021-04-03T18:00:30+02:00

Dal 27 marzo: la stanza di Dante svela i violini di Leonardo Frigo dedicati al Sommo Poeta

Dal 27 marzo: la stanza di Dante svela i violini di Leonardo Frigo dedicati al Sommo Poeta Dante Alighieri Inferno è un progetto concepito dall’italiano Leonardo Frigo, terminato nel dicembre 2020, dopo 5 anni di lavoro. L’artista è riuscito a fondere musica, poesia, design ed artigianato. Stiamo parlando di 34 strumenti musicali, 33 violini e un violoncello, su cui Leonardo lavorato ispirandosi alla

Dal 27 marzo: la stanza di Dante svela i violini di Leonardo Frigo dedicati al Sommo Poeta2021-04-03T18:03:02+02:00

26 marzo: apre la Stoà con lo spettacolo “Per riveder le stelle”

Il 26 marzo: apre la Stoà con lo spettacolo Per riveder le stelle Sotto la volta celeste che decora il soffitto del Politeama Rossetti di Trieste, Emanuele Fortunati e Francesco Migliaccio, attori della Compagnia dello Stabile, leggono Per riveder le stelle, un testo scritto da Fabio Finotti che, dalla “rivoluzione” nelle città alla fine Ottocento che cominciano a impiegare l’energia elettrica per illuminare le

26 marzo: apre la Stoà con lo spettacolo “Per riveder le stelle”2021-04-03T17:58:52+02:00

Dal 25 marzo: “Dante ipermoderno” la mostra a cura di Giorgio Bacci

Dal 25 marzo: Dante ipermoderno la mostra a cura di Giorgio Bacci La Stanza di Dante presenta la mostra Dante ipermoderno. Illustrazioni dantesche nel mondo 1983-2021 curata da Giogio Bacci, promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Direzione Generale per la Promozione del Paese (Sistema Paese). Con il patrocinio della Società Dantesca Italiana, di Dante 2021 Comitato Nazionale per la celebrazione dei

Dal 25 marzo: “Dante ipermoderno” la mostra a cura di Giorgio Bacci2021-04-03T18:06:13+02:00

Dal 22 marzo: la spilla di Paladino per Dante

Dal 22 marzo: la spilla di Paladino per Dante Dante ‘prezioso’ 1321-2021” è una spilla in oro, smalto e brillanti disegnata dall’artista Mimmo Paladino e realizzata dal designer Cleto Munari, un nuovo oggetto pensato per le celebrazioni di quest’anno. Nelle Stanze Italiane è mostrato in anteprima. Nella “Stanza di Dante” è possibile osservare da vicino le immagini del gioiello, seguire una video intervista

Dal 22 marzo: la spilla di Paladino per Dante2021-04-03T18:07:38+02:00

22 marzo: aprono le “Stanze italiane”

22 marzo: aprono le "Stanze italiane" La promozione e diffusione della cultura italiana nel mondo non si fermano, anzi rilanciano grazie alle possibilità offerte dal digitale, aggregando e coordinando una rete di contatti in grado di far sentire l’Italia e i suoi tesori sempre vicini anche a migliaia di chilometri di distanza. Nascono così le Stanze italiane, nuova piattaforma web ideata dal neo

22 marzo: aprono le “Stanze italiane”2021-04-03T17:56:21+02:00
Torna in cima